Вторник, Июля 22, 2014
ItalianoEnglish (United Kingdom)Russian (CIS)
   
Text Size

News Aeroporto di Rimini

Comunicato stampa Aeradria - 16.07.2014 - H.16.10

Il Curatore fallimentare informa che sono state completate le operazioni di rimozione dell’aeromobile incidentato e che dalle ore 16.10 l’aeroporto risulta completamente operativo.

Rimini, 16.07.2014

 

Comunicato stampa Aeradria - 16.07.2014

Il Curatore fallimentare informa che alle ore 12.55 di oggi un aeromobile PA46, con 4 persone a bordo, in fase di atterraggio è finito sull’area erbosa a lato pista di volo.

Non si è verificato alcun danno alle persone.

Sono in corso le operazioni di rimozione dell’aeromobile incidentato.

E’ prevista la riapertura dello scalo intorno alle ore 16.30.

Rimini, 16.07.2014

   

Comunicato stampa Aeradria - Il Curatore - 15.07.2014

La Curatela fallimentare rende noto che entro il termine previsto nel bando non sono pervenute offerte relative al compendio aziendale nella titolarità del fallimento.
Il mercato dunque non ha sinora manifestato recettività quanto al complesso dei beni materiali, e soprattutto immateriali (comprensivi altresì dei n. 78 rapporti di lavoro in essere), per cui era stata indetta la gara, ed a tutela del valore dei quali è stata disposta la prosecuzione dell’attività di impresa.
L’esercizio provvisorio dell’impresa aeroportuale dunque proseguirà sino al termine a suo tempo fissato del 31 ottobre 2014, salvo che, come la Legge impone, gli Organi della Procedura non ravvisino l’opportunità di anticiparne la cessazione (art. 104, commi 4° e 6°, l.f.), in considerazione dell’andamento economico dello stesso, che allo stato attuale non desta preoccupazione, ma che potrebbe in teoria modificarsi con l’arrivo della stagione invernale.
La Curatela, insieme con il personale dell’aeroporto, proseguirà comunque nell’erogare il massimo impegno al fine della salvaguardia e della valorizzazione dei valori immateriali insiti nell’impresa aeroportuale.
   

Comunicato stampa Aeradria - Il Curatore - 11.07.2014 – H. 9.30

Il curatore fallimentare comunica che dal 27 giugno 2014 al 10 luglio 2014, l'Aeroporto F. Fellini in Esercizio Provvisorio ha registrato n. 345 voli in atterraggio e partenza, n. 36.847 passeggeri in transito e 5.302 kg di merce. Ogni due settimane la curatela renderà pubblici i dati relativi al traffico commerciale di periodo.  

   

Comunicato stampa Aeradria 27.06.2014 - Il Curatore e il Direttore Generale

Il Curatore Fallimentare e il Direttore Generale di Aeradria spa in fallimento, con riferimento a quanto pubblicato in data 26 giugno su un organo di stampa locale, fanno presente che:

- in dispregio delle più elementari regole di deontologia professionale le affermazioni di un “dipendente” rimasto anonimo non hanno formato oggetto di alcuna verifica con la struttura della società

- tali affermazioni risultano essere in gran parte prive di fondamento e comunque gli assetti organizzativi di volta in volta adottati scaturiscono dall’applicazione di Accordi sottoscritti con tutte le Organizzazioni Sindacali presenti in azienda e regolarmente autorizzati dagli Organi della procedura

- dal 26 novembre 2013, data nella quale la Società è stata dichiarata FALLITA dal Tribunale di Rimini, nessun dipendente è stato licenziato, dichiarato in esubero o messo in mobilità

- la Cassa Integrazione (per nessun dipendente superiore al 50% delle ore) è stata applicata per alcuni mesi a causa della usuale contrazione del traffico registrato nella stagione invernale, acuita dalla comprensibile situazione di incertezza generatasi tra i vettori

- attualmente, anche grazie al responsabile e professionale atteggiamento di gran parte del personale e alla regolarità delle operazioni, il traffico ha ripreso a crescere seppure concentrato – per volontà dei vettori e dei Tour Operator – soprattutto nelle giornate di mercoledì, sabato, e parzialmente di domenica

- puntualmente, a fronte di tale situazione, TUTTO IL PERSONALE OPERATIVO è tornato ad orario pieno e si è provveduto all’assunzione di personale stagionale per fronteggiare i suddetti picchi. In considerazione di quanto sopra il Direttore Generale, sentito il Curatore Fallimentare, ha dato mandato ai Legali della società di valutare ogni azione legale tesa a salvaguardare l'immagine aziendale nei confronti dei responsabili della comunicazione pubblicata.

Rimini, 27 giugno 2014

   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Быстрый выбор рейсов

Loading...
Баннер
Баннер